Lampade di sale dell’Himalaya

Le lampade di sale con la loro calda luce salutare, aggiungono un tocco magico alle nostre case rendendo più salubre l’aria delle stanze, impreziosiscono vari ambienti, nei salotti vicino alle televisioni oppure come in studio vicino al computer, evitano l’affaticamento della vista o come luci soft come abat-jour in camera….

Ogni lampada è un pezzo unico, con una sua forma e colore particolare, usando una lampada di salgemma, è il metodo più semplice e sicuro per purificare l’aria e riequilibrare ioni positivi e negativi.

La lampada di sale: illumina con la sua caratteristica luce ambrata, crea un’atmosfera intima e piacevole e allo stesso tempo rende più salubre l’aria della stanza.

Ogni giorno tutti noi trascorriamo molte ore in locali chiusi…Il più delle volte siamo a stretto contatto per ore con altre persone o con elettrodomestici e computer. E’ ovvio che l’atmosfera della stanza in cui svolgiamo le nostre attività ne risenta, riempiendosi di elettrosmog, anidride carbonica e ioni positivi. In particolar modo questi ultimi, se non opportunamente riequilibrati con gli antagonisti, gli ioni negativi, sono tra i responsabili di sonnolenza, spossatezza e indebolimento psico-fisico.

Uno dei modi più semplici e sicuri per purificare l’aria e riequilibrare ioni positivi e negativi è usare una lampada di salgemma. Il salgemma è un sale naturale cristallizzato formatosi in Himalaya circa 250 milioni di anni fa dalla lenta essicazione del mare e dalla contemporanea ascesa della catena montuosa. Da molto tempo gli abitanti dell’Himalaya ne conoscono le proprietà e ne traggono beneficio. Studi recenti hanno dimostrato che il calore prodotto dalla lampada posta al centro di un blocco di sale scatena una reazione chimica che rilascia ioni negativi.

 Quando si ha una buona concentrazione di ioni negativi, si hanno una serie di benefici:

  • aumento della concentrazione
  • miglioramento del sistema immunitario
  • riduzione marcata delle allergie respiratorie
  • riduzione di attacchi d’asma, comparsa di raffreddore e influenza

UN PEZZO DI NATURA

L’estrazione dei blocchi di sale di cui sono fatte le nostre lampade di sale viene eseguita a mano e con estrema cura per non alterarne la sua forma naturale. Ogni lampada quindi è un pezzo unico, con una sua forma e colore particolari.

COME UTILIZZARLA

Perché l’emissione di ioni sia sufficiente, consigliamo di tenere accesa la lampada per almeno 5-6 ore, in modo che il sale abbia il tempo di avviare la reazione chimica e liberare un buon numero di ioni negativi, che continueranno a essere sprigionati anche in seguito, fino al completo raffreddamento del blocco di sale. Per una corretta manutenzione ti consigliamo di pulire le nostre lampade soltanto a secco.